CINEMA TEATRO BORSI
STAG.2018-19
 
18-19-20-21 Ottobre 2018 - ore 21.15
Daniele Griggio e Christine Reinhold
MATHILDE
di Veronique Olmi
Traduzione di Alessandra Serra
Regia di Daniele Griggio
Una produzione Aps Pratoteatro - A word with a view
 
per prenotare invia una mail a prenotazioni@teatroborsi.it oppure telefona a 0574 18 26 529
orario botteghino: 9.00-13.00 / 15.00-19.00 dal lun al ven - sabato dalle 15.00 alle 20.00
 
Note di regia:

NOTE

Mathilde è un testo da vivere, non da leggere e di cui parlare. Difficile parlarne. Mathilde è un classico, una storia d'Amore, non di passioni travolgenti, ma d'Amore. Dove per Amore (con la A maiuscola) s'intende un rapporto di profonda conoscenza fra due persone che hanno condiviso anni di vita insieme, una vita felice, finché un tradimento di lei, aggravato dall'età adolescenziale dell'amante (un 14enne), non crea fra i due un solco, una separazione fisica e mentale. Il testo, sapientemente e amorevolmente, tenta di ricomporre questa frattura nell'unico modo possibile fra due persone che si Amano: parlando.

Mathilde viene condannata a tre mesi di detenzione per avere avuto un rapporto con un 14enne. Lo spettacolo ha inizio quando lei, uscita dal carcere, torna a casa per riprendersi le sue cose. La casa è piena di scatoloni, lui ha già separato le sue cose da quelle di lei.

PIERRE: Non vuoi sederti?

MATHILDE: No, preferisco stare in piedi.

Lei è Mathilde, scrittrice di successo e donna di forte personalità e carattere, una donna libera e che si assume la responsabilità di essere se stessa. Lui è Pierre, medico molto affermato nella Parigi che conta. Un uomo della alta-borghesia. Si sente offeso e deluso dal tradimento di lei, e, durante il processo, difende strenuamente la sua onorabilità.

Un testo che crea e racconta una via d'uscita fra una coppia profondamente segnata e divisa, ma non abbastanza per impedire fra loro, persone colte e mature, un dialogo aspro, duro, a volte violento, ma pur sempre un dialogo fra due che si Amano. Una testo e uno spettacolo carico di tensione e in cui fino all'ultimo ci si chiede:” Cosa succederà?”. E alla fine….

MATHILDE: Pierre, dimmi la verità.

PIERRE: Sì?

MATHILDE: E' questo… l'amore…?

PIERRE: Vieni.

MATHILDE: E' questo?

PIERRE: Taci…

 
Aps Pratoteatro - Via San Faniano,53 - 59100 Prato (PO) - C.F. 92099570480 - P.Iva 02361570977