CINEMA TEATRO BORSI
STAG.2018-19
 
Mer 12 e Gio 13 Dicembre 2018 ore 21.15
 
Balletto di Toscana
PULCINELLA
Coreografia di Arianna Benendetti
Il giorno 11 Dicembre Laboratorio aperto diretto da Arianna Benendetti.
 
per prenotare invia una mail a prenotazioni@teatroborsi.it oppure telefona a 0574 18 26 529
orario botteghino: 9.00-13.00 / 15.00-19.00 dal lun al ven - sabato dalle 15.00 alle 20.00
 
La compagnia giovanile del Balletto di Toscana
La Compagnia giovanile ‘Junior BallettO di ToscanA’, fondata e diretta da Cristina Bozzolini, costituisce la struttura produttiva di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana, oggi uno dei più qualificati enti di alta formazione per danzatori classici e contemporanei, a livello europeo.

Riconosciuta e parzialmente sostenuta da un contributo della Regione Toscana e del Comune di Firenze, operativa fin dal 2005, rappresenta una qualificata occasione di debutto sulle scene, con modalità rigorosamente professionali, sia artistiche che tecniche ed organizzative, per un selezionato organico, mediamente di 18/20 elementi, giovani danzatori tra i 16 ed i 21 anni, di promettente talento, espressione dei livelli qualitativi dei Corsi superiori di formazione professionale del Dipartimento Danza classica-accademica e del Dipartimento Danza modern e contemporanea della Scuola del BdT, a conferma delle eccellenti capacità formative di quella che è una delle migliori e più innovative Scuole italiane di danza, fondata nei primi anni ’70, con un “palmarés” di oltre 100 propri ex allievi, professionisti in carriera, in importanti Corpi di Ballo, Compagnie e Gruppi di danza in Italia ed in Europa.

Proprio per questo, l’organico artistico ‘under 21’ della Compagnia, di media dimensione ma in grado di ‘riempire’ ogni palcoscenico, in termini competitivi con le programmazioni dei Teatri italiani ed europei, si rinnova sensibilmente di anno in anno, trovando molti, quasi tutti i protagonisti degli ultimi debutti, importanti contratti in Compagnie e Gruppi di danza professionali in Italia e soprattutto all’estero.

Con chiarezza propositiva il programma artistico richiama la linea culturale, impressa nella cronaca e nella storia della danza italiana per un quindicennio (1985 – 2000), dalla mitica formazione del BallettO di Toscana, sempre guidata da Cristina Bozzolini, con l’affermazione del primato della coreografia e della danza pura, articolata per linee trasversali in una pluralità di linguaggi espressivi, dal neo-classico al contemporaneo, al modern ed all’hip-hop, sempre valorizzata dalla creatività sia di Autori di grande prestigio, nazionale ed internazionale, che emergenti di sicuro talento.

Il repertorio in essere della Compagnia, prima con Silvia Chirico, in qualità di ‘maitre de ballet’ ed assistente alle coreografie e dal settembre 2012 con Sabrina Vitangeli, già prima ballerina di MaggioDanza, accanto a creazioni di Maestri della coreografia italiana, quali Mauro Bigonzetti e Fabrizio Monteverde, vede la presenza di opere già di affermati Autori, quali Eugenio Scigliano, Arianna Benedetti, Eugenio Buratti, Alessandro Bigonzetti, Michele Merola, Cristina Rizzo ed Francesco Nappa.