TEATRO BORSI
STAG.2019-20
 
Teatro
venerdì 10 e sabato 11 gennaio 2020 alle 21.15
 
Danila Stalteri e Vincenzo Diglio
SEX & EQUIVOCI

di Danila Stalteri

Art Lab
 
per prenotare invia una mail a prenotaborsi@gmail.com oppure con WhatsApp al 329 4278 058
dalle 16.00 - 19.00 in Via San Fabiano 53 a Prato
Lo spettacolo

Roma. Amalia ha 40 anni (anno più, anno meno), è una simpatica ex ragazza di borgata che lavora da casa come operatrice di un call center erotico. Convive con Alfonso, detto Fonzie, prestante meccanico del Frusinate dal carattere irrequieto.

Da qualche altra parte nella stessa città c'è Nando, timido cinquantenne disoccupato che vive ancora con sua madre, arzilla portiera del palazzo.

Sembrano due vite destinate a scorrere parallelamente senza incontrarsi mai, quelle di Amalia e Nando; ma un giorno il destino decide di metterci il suo zampino: pensando di chiamare il Servizio Clienti di una pay-tv, Nando si ritrova a parlare proprio con Amalia… È ovvio che ha sbagliato numero, ma a questo punto che importa? I due chiacchierano amabilmente per alcuni minuti fino a quando la voce di Chicca – la ragazza che “smista” le telefonate della hot line – invita Amalia a chiudere: non ci si può intrattenere troppo coi clienti! Nando nonostante la sua innata timidezza chiede ad Amalia il permesso di richiamarla; lei accetta e nasce così un'amicizia telefonica.

Per Nando è tutto nuovo: non ha mai parlato così tanto con una donna che non sia sua madre; mentre per Amalia Nando è una boccata di aria fresca tra la routine delle telefonate ormai condotte in automatico (mentre cucina, mentre stira, mentre fa le pulizie) e la frustrante relazione con Fonzie: un nullafacente adone di provincia che approfitta della sua bontà ed ingenuità e che non perde occasione per maltrattarla, sicuro del suo ascendente su di lei.

È difficile, però, dichiararsi con sincerità per quello che si è: così, nel corso delle telefonate, Nando sosterrà di essere un aitante imprenditore trentacinquenne di nobili origini ed Amalia (che vive praticamente in tuta, struccata e con i capelli tendenti all'unto) si descriverà come una flessuosa ragazza patita di fitness e vestiti alla moda, dall'aspetto sempre curato e impeccabile.

La vita scorre abbastanza tranquilla in questa sorta di precario equilibrio; ma un paio di eventi drammatici metteranno in crisi l'esistenza dei due: l'improvvisa morte della mamma di Nando ed una tremenda scenata di gelosia di Fonzie che, rientrato a casa inaspettatamente, ascolta una delle loro amichevoli telefonate.

È la fine: Fonzie viene colto da un terribile accesso d'ira; Amalia urla a squarciagola di lasciarla stare e Nando, spaventatissimo, ascolta impotente dall'altra parte del telefono. Ma è un attimo e – come al solito – Fonzie riesce ad abbindolare Amalia con il suo fare mellifluo e a farla capitolare di nuovo.

Nando non riesce a sopportare che Amalia sia di nuovo completamente in potere del bellimbusto, così – pur se soffrendo – decide di sparire.

Passano i giorni ed Amalia non riesce a darsi pace per l'improvvisa sparizione del suo “amico speciale”; si sta confidando al telefono con Chicca quando all'improvviso suonano alla porta: è uno sconosciuto che però sembra conoscerla molto bene. Amalia è impaurita, cerca di aggredirlo per non essere aggredita, ma quando lui la disarma finalmente capisce che l'uomo misterioso non è altri che Nando. I due stanno per chiarirsi quando irrompe in casa Fonzie, che è talmente sicuro di sé da non avere nessun tipo di gelosia per il povero Nando. Purtroppo, però, Amalia tradisce il suo affetto per lui; a questo punto Fonzie si imbufalisce e tira un ceffone al malcapitato.

Per Amalia è troppo, e stavolta riesce a mettere Fonzie alla porta.

Rimasti da soli, Nando e Amalia hanno finalmente modo di chiarirsi: le maschere che hanno reciprocamente indossato durante i loro appuntamenti telefonici cadono, e i due capiscono di essere fatti l'uno per l'altra.

Nando prende il posto di Fonzie nella vita di Amalia, ma stavolta i ruoli si invertono: lei è tornata a dedicarsi alla sua antica velleità di fare l'attrice e passa tutto il giorno fuori casa tra provini ed audizioni; mentre Nando resta a casa a lavorare: decide di sfruttare quella bellissima voce che ha fatto innamorare Amalia alla prima telefonata… È lui adesso, il sexy telefonista!

 

 
 
per prenotare invia una mail a prenotaborsi@gmail.com oppure con WhatsApp al 329 4278 058