AMICI DEL BORSI
2022

Come è ormai consuetudine a Ottobre la rassegna degli Amici del Borsi, che precede l'inizio della Stagione.

 

Tutti gli artisti si esibiscono a favore del Borsi rinunciando al proprio compenso.

GRAZIE a Chiara Luccianti, Chiara Calamai, Albreto Di Matteo. 

BIGLIETTI

daniele-griggio1.jpg

Domenica 23 Ottobre 17.30

Daniele Griggio

L'AUTUNNO DI MARCOVALDO

di Italo Calvino

Marcovaldo ovvero Le stagioni in città 

è una raccolta di venti novelle di Italo Calvino.

La prima edizione fu pubblicata nel novembre del 1963 in una collana di libri per ragazzi dell'editore Einaudi

Il sottotitolo Le stagioni in città si rifà alla struttura dei racconti, associati ognuno ad una delle quattro stagioni dell'anno. Protagonista di tutti i racconti è Marcovaldo, un manovale con problemi economici, ingenuo, sensibile, inventivo, interessato al suo ambiente e un po' buffo e melanconico.

I racconti sono ambientati in una grande città imprecisata: anche se l'autore non ne fa il nome, con ogni probabilità l'ispirazione fu presa da Torino, dove Calvino lavorò e visse per molti anni. 

12963770_10209553362974736_4120875065577883179_n.jpg

Domenica 30 Ottobre 17.30

Chiara Luccianti Claudia Calamai

BUH!!! PICCOLI BRIVIDI A TEATRO

Halloween

foto-8_edited.jpg

Domenica 13 Novembre 17.30

Alberto Di Matteo

VITE DI UOMINI QUASI ILLUSTRI

Petrov, l'uomo che salvò il mondo

Il 26 settembre 1983 Stanislav Petrov,

tenente colonnello dell’esercito sovietico, ha il turno di notte: d’un tratto i suoi schermi gli indicano che cinque missili intercontinentali sono partiti da una base nel Montana.

Era un periodo di grandissima tensione tra le due superpotenze.

E nello spazio di pochissimi secondi prese la decisione più importante della sua ... e delle nostre vite!

Tuttavia egli afferma sempre di non considerarsi un eroe, di aver fatto ciò che gli sembrava più logico. I suoi superiori non la pensarono così: fu obbligato ad andare in pensione anticipatamente.

La sua storia è venuta alla luce solo molti anni dopo, anche perché, come ama dire lui, “in fondo, ho deciso solo di non fare niente!”.

In onore del tenente colonnello Stanislav Evgrafovic Petrov l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha introdotto nel 2013 la Giornata Internazionale per l’eliminazione totale di tutte le armi nucleari, che viene celebrato ogni anno il 26 settembre.