Dammi%20una%20carota_edited.jpg
7002_6-700x700_edited.jpg
scritta.png
7002_6-700x700_edited.jpg

Domenica 20 Febbraio 2022 - ore 17.30

Alla Munchenbach, Sabrina Pratesi, Francesco Scatarzi

DAMMI UNA CAROTA

di Alla Munchenbach

 

Audio e luci Gianmaria Melchiori
Scenografie Antonio Papa

Produzione InterAzioniCreative
 

 

Per bambini dai 3 ai 90 anni

WhatsApp%20Image%202020-07-25%20at%2018.

Lo Spettacolo

Tre personaggi straniti ed inconcludenti. Non si sa da dove vengono, né dove vanno, però si incontrano.
Una panchina, una bicicletta, un bidone della spazzatura …
Margot e Vicky si conoscono da una vita intera e su quella panchina ci dormono, ci discutono e qualche volta si innamorano.
La bicicletta, è l'unico mezzo a disposizione per immaginare una fuga dalla loro routine, ma per sfortuna è … bucata!
Il bidone custodisce gli oggetti del loro passato, fa da scrigno alle loro speranze di cambiamento … Ma le vere protagoniste sono loro, le carote … o meglio La Carota: emblema di fame atavica ma anche di libertà e appagamento sentimentale.
A scombussolare questo rapporto arriva Cosimino, un senza dimora come loro in cerca di un po’ di compagnia e d’affetto. Ecco l’occasione di cambiamento tanto attesa – adesso o mai più! Ha inizio una gara che mette le due amiche una contro l’altra a suon d’inganni e furbizie … Tuttavia l’ironia della sorte si prende beffa di tutti e tre … la vita non è altro che un gioco, e tutto il mondo è un palcoscenico, diceva qualcuno che la sapeva lunga. Basterebbe semplicemente prendersi tutti un po’ meno sul serio!
Una piéce delicata, un gioco teatrale sulla fedeltà, sull’amicizia e sul senso della vita.


Il progetto InterAzioniCreative
Nasce nel 2010 in Toscana a Prato come associazione informale dall’incontro di un gruppo eterogeneo e in continua mutazione di artisti e operatori teatrali e dello spettacolo. Alcuni percorsi comuni hanno offerto le basi di una formazione condivisa e condivisibile; il triennio di accademia teatrale presso la N.A.T.A. di Bibbiena (Arezzo), il corso di Espressione Teatrale Alessandra Galante Garrone di Bologna, la scuola di arti teatrali e sceniche presso il CTI – Centro di Teatro Internazionale diretto da Olga Melnik a Firenze, la laurea in Progettazione e Gestione degli Eventi dello Spettacolo a Prato e negli ultimi 3 anni lo studio delle arti terapie espressive in ambito educativo, attraverso la partecipazione di molti suoi rappresentanti al 

corso di alta formazione O.S.A.T.E. a Roma.Le attività dell’associazione si sviluppano in vari campi artistici e culturali; teatro, drammaturgia, danza, pedagogia teatrale, educazione.Ha prodotto vari spettacoli per adulti e bambini e organizza e gestisce laboratori, eventi site specific, letture e performance di vario genere. La sua vocazione è quella di mettere insieme talenti e farne arte e forma di azione nel sociale e culturale.

HOME      CARTELLONE      BIGLIETTI