fotografa-tina-modotti-1.webp

Domenica 20 Novembre ore 17.30

LA LUCE DI TINA

Recital per voce narrante, musica, canto e immagini

con Claudio Moradei, voce recitante
Mya Fracassini, canto

Tina Modotti
Considerata una delle più grandi fotografe del XX secolo, nonché figura importante e controversa del comunismo e della fotografia mondiale, Tina Modotti attraversa la prima metà del ‘900 senza concedersi compromessi fra passioni politiche, sentimentali, artistiche, impegno sociale e guerre, che la porteranno alla scomparsa ad appena quarantadue anni.
 

Mya Fracassini e Claudio Moradei ripercorreranno la sua vita alternando storie, canzoni e fotografie della prima metà del ‘900, viaggiando dall’Italia agli Stati Uniti, dal Messico alla Spagna, ripercorrendo gli eventi storici e politici piu’ significativi che Tina Modotti ha vissuto da vera protagonista.

 

47104193_10156794329726912_8545161516444286976_o.jpg
_KLA4582_3_edited.jpg

Claudio Moradei

Alterna la sua attività principale di consulente informatico, con la fotografia di viaggio e di reportage proponendo proiezioni ispirate non al “come” o al “dove” si fotografa, ma piuttosto al “perché” si fanno certi tipi di fotografie (ha già rappresentato presso la sala consiliare del quartiere Reno il suo viaggio in Antartide coadiuvato dal Quartetto Pegaso,
quartetto d’archi di Bologna e presso la Società alpinisti tridentini). Ha seguito corsi di fotografia con il direttore della fotografia Roberto Galassini ed ha il suo studio fotografico a Prato in collaborazione con il fotografo Cesare Degiovanni di Bologna. Ha seguito corsi di lettura espressiva che lo coadiuvano durante le sue esposizioni fotografiche e letterarie.


Mya Fracassini
Diplomata in canto lirico e musica vocale da camera, esegue abitualmente repertori che spaziano dal medioevo fino alla musica colta contemporanea. Nel proprio curriculum di studi rientrano la danza, la recitazione e improvvisazione teatrale. E’ inoltre laureata in Discipline della Musica, Musica vocale da camera e Polifonia rinascimentale. Nell’arco della carriera ha affrontato i generi musicali più disparati (jazz, blues, soul, funky, tango argentino). È abitualmente solista ospite di importanti formazioni in festival e rassegne di livello internazionale (Festival di Bruges, Festival Barocco di Viterbo, Settimane musicali di Ascona, Festival di Ravenna, Festival dei due mondi di Spoleto, Cantar Lontano di Pesaro, Festival della Valle d’Itria). Ha al proprio attivo numerosi CD pubblicati dalle più importanti etichette internazionali. Ha fondato il trio vocale femminile “Ad Lib” pubblicando nel 2006 il cd “Musica in gioco”.

Canta con il quintetto jazz vocale 'Il Quinto Elemento che ha pubblicato nel 2021 il CD 'Introducing Quinto Elemento".


www.scattidiluce.it scattidiluce su Facebook